Translate

venerdì 20 luglio 2012

Lei, serpente: Parole e immagine attorno all’ archetipo universale della Grande Madre, nelle fantastiche sembianze di un animale simbolico

"Lei, serpente"
--collage e tecnica mista 40x30
alla mostra "Anomali"della libreria Cibrario di Acqui Terme



Dea serpente, grande madre,
mutevole è il tuo volto
ambivalente:
insieme luce e tenebra
è distruzione,
rinnovamento,
trasformazione.
Isthar, pallida luna,
vergine e madre,
fertile signora del latte,
immagine triforme,
mediatrice,
signora della casa e della notte
Tezcatlipoca, stella della sera,
distruttrice –rigeneratrice.
Uto, sinuosa signora della fiamma,
grande ponte gettato
tra cielo e terra
Metis, sorgente di vita,
seminatrice.
Sir, Athana,
Tiāmat, signora del mare,
mostro del caos,
madre di serpenti.
Ayda-Wedo, cangiante arcobaleno,
signora del grano e della pietra preziosa,
nostra cara Terra, serpente.

"Lei, serpente"--collage e tecnica mista 40x30 alla mostra "Anomali"della libreria Cibrario di Acqui Terme

Nessun commento:

Posta un commento