Translate

lunedì 10 agosto 2009

Balconi



Balconi

&

Poesia


"Giovinetto, piove il Cielo

sui focolari del tuo paese,

sul tuo viso di rosa e miele,

nuvoloso nasce il mese....

Giovinetto, ride il Cielo

sui balconi del tuo paese,

sul tuo viso di sangue e fiele,

rasserenato muore il mese"

*
Pier Paolo Pasolini:

("Pioggia sui confini, Poesie a Casarsa")
>


Pareva facile giuoco

mutare in nulla lo spazio

che m'era aperto, in un tedio

malcerto il certo tuo fuoco.

Ora a quel vuoto ha congiunto

ogni mio tardo motivo,

sull'arduo nulla si spunta

l'ansia di attenderti vivo.

La vita che dà barlumi

è quella che sola tu scorgi.

A lei ti sporgi da questa

finestra che non s'illumina.
*
Eugenio Montale

("Il balcone" da "Le Occasioni")





Un balcone nel vuoto
tra lattine di gerani
per sporgersi nel sole
& annusare
odore di vento di mare...
Per provare a camminare
sui fili dei panni stesi
come una muscolosa ginnasta,
un' irridente equilibrista di strada
che sfidi la sua sorte a passettini...
Rotolare giù dall'alto
come un cesto per la spesa
approdando nel carretto
di un erbivendolo di un altro tempo...
tra pesche profumate
& angurie
dalle rosse fauci spalancate...
tra peperoni & cantalupi gialli:
frutta & verdura
che canti, del sole,
tutto l' insostenibile splendore.






Per entrare nel set fotografico "Balconi" (magalibobois su Flinckr) clicca su questa miniatura:

balcone 5

allowFullScreen" value="true">

Nessun commento:

Posta un commento